Marzo 2020 è online, adesso si attende il cedolino INPS di aprile 2020

Cedolino dello stipendio NoiPA

Se il cedolino marzo 2020 è visibile sul portale NoiPA, non lo è ancora quello dell’INPS relativo al mese di aprile 2020. I pensionati dovranno attendere la metà del mese prossimo quando il portale dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale caricherà nell’area riservata di ciascun pensionato il cedolino della pensione di aprile 2020.

Sia sul portale dell’INPS, sia sul portale NoiPA nel prossimi giorni sarà disponibile il CU2020, anche in questo caso sarà possibile scaricarlo in formato pdf . Il documento è utile poi per la dichiarazione dei reddidi sia dei lavoratori dipendenti della Pubblica Amministrazione, sia per i pensionati.

Verificare l’importo del cedolino di aprile 2020

il cedolino di gennaio è più ricco

La verifica dell’importo del cedolino di aprile 2020 può avvenire solo dopo la pubblicazione della busta paga, le varie voci contenuto nel documento permetteranno di comprendere fino in fondo la cifra al netto sia dello stipendio che dell’assegno pensionistico.

Il cedolino NoiPA di marzo 2020 non è ancora online, tuttavia i lavoratori della pubblica amministrazione possono visionarne l’importo. Basta collegarsi all’area self-service del portale del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Cedolino e trattenute regionali e comunali

Quali requisiti bisogna maturare per andare in pensione dal 1° settembre

A qualcuno l’importo dello stipendio di marzo 2020 è risultato inferiore rispetto a aquello dei mesi precedenti. Il motivo è da ricercare nelle  tasse regionali e comunali che andranno ad influire sull’importo netto dello stipendio o dell’assegno pensionistico.

Ricordiamo che tali trattenute sono spalmate nei nove mesi a quelli fiscalmente attivi.